Ego Estetica

Pelle. Tutta questione di Energia

Pelle. Tutta questione di Energia

Sono più di 30 anni che mi dedico con passione a studiare per capire quale disagio ci comunica la pelle per darle gli stimoli più adatti e trovare il trattamento giusto per farle ritrovare il suo equilibrio, sotto tutti i suoi aspetti: da quelli più superficiali dell’epidermide attraverso coloriti, rughe, brufolazioni e atonie a quelli più profondi come aumento di adipe, cellulite, ritenzione idrica ed cedimenti tissutali parla lingue diverse ma sempre con l’intenzione di voler essere compresa.
Ed ho capito che la pelle non subisce solo da ciò con cui lei viene in contatto: l’azione degli agenti atmosferici o i cosmetici che le proponiamo giornalmente! La pelle è lo specchio di ciò che avviene nel nostro organismo e risponde a tutte le nostre emozioni.

 

Tutto ciò che si manifesta sulla nostra pelle passa per l’ipotalamo, la sede delle nostre emozioni. La pelle è l’unico organo che viene innervato da 2 sistemi nervosi, da uno riceve e dall’altro risponde. Tutto ciò che passa per gli organi viene trasmesso anche alla pelle in quanto è lo stesso nervo che collega organo e pelle, quindi mi sono sempre fermata a riflettere su quanto sia importante che ciò che si fa sulla pelle debba essere adeguato a mantenere un equilibrio rispettoso in quanto ogni tipo di stimolo gli si dia torna inevitabilmente anche agli organi interni.
E ancora c’è tutta una parte legata alle sensazioni: il tocco di un massaggio che sia leggero o profondo suscita sensazioni diverse con risposte ormonali diverse che influiscono inevitabilmente con tutto il nostro organismo!
È importante trattarla nel rispetto delle sue barriere cutanee, andare a rinnovarla seguendo il suo turn over cellulare, stimolando la microcircolazione ma soprattutto e fondamentale depurare il nostro corpo per renderla più luminosa e vitale possibile.

 

È impensabile chiedere all’estetista risultati in termini di rughe, atonie, brufolazioni o dimagrimento e cellulite senza pensare di dover cambiare anche le azioni che hanno comportato quell’affaticamento sulla nostra pelle.
Bisogna quindi lavorare a 360°: imparare QUAL È L’ALIMENTAZIONE CORRETTA PER DARE LA GIUSTA ENERGIA ALLE CELLULE E ALLENARE IL CORPO NEL RISPETTO DELLE PROPRIE ESIGENZE E DEL PROPRIO STILE DI VITA!

Se vogliamo trattare un inestetismo dobbiamo pensare anzitutto a come è fatta la pelle e poi a come funziona, per capire quali sono stati gli aspetti che hanno rallentato la sua attività, in quanto ogni inestetismo è proprio una manifestazione di un rallentamento a livello cellulare.

 

Una cellula è un organismo completo che ha bisogno di nutrienti: sali minerali, vitamine, acidi grassi, zuccheri, proteine, acqua ossigeno ed ENERGIA.

 

Con i nutrienti giusti la cellula ha tutto l’occorrente per svolgere la sua attività, prenderà una forma diversa in base al tessuto o all’organo a cui appartiene e svolgerà lavori diversi, ma tutte le cellule del nostro corpo hanno tutte le stesse necessità. Il lavoro da svolgere è prioritario a patto che abbiano l’energia giusta, altrimenti la cellula, che deve mantenere l’omeostasi, cioè un equilibrio nel suo ambiente, rallenta la sua attività pur di non morire (sarebbe la necrosi del tessuto o l’organo a cui appartiene).
Le cellule prendono questi nutrienti anzitutto dall’alimentazione, dall’ossigeno che inspiriamo nel nostro corpo e che viene distribuito a tutte le cellule del nostro organismo attraverso il sangue, quelle della pelle sono avvantaggiate perché possono essere nutrite anche dall’esterno con i cosmetici, a patto che siano giusti per quel tipo di pelle.
L’inestetismo è una manifestazione di un malessere interno, è il sintomo che la pelle ci manda all’esterno affinché ne prendiamo coscienza: Provare rabbia dà alla pelle del nostro viso un colorito verdognolo, mangiare troppo alimenti che vengono digeriti con difficoltà manda sulla pelle segnali di brufolazioni, se non abbiamo dormito bene si vede dalle nostre occhiaie…

Mantenere sana la nostra pelle non vuol dire solo non avere rughe e adipe in eccesso, ma soprattutto stare bene, così come mantenere uno stato di salute non vuol dire non essere malati,

 

in mezzo c’è la qualità della nostra vita che ci dà l’energia giusta per affrontare la nostra quotidianità con il giusto approccio ed essere appagati, ognuno nella misura in cui crede di poterselo permettere.

vuoi sapere come prenderti cura della tua PELLE

avere più energia e migliorare quell’inestetismo che non riesci a trattare?

[dt_button link=”https://www.egoestetica.it/check-up-online/” target_blank=”false” button_alignment=”default” animation=”fadeIn” size=”medium” style=”default” bg_color_style=”default” bg_hover_color_style=”default” text_color_style=”default” text_hover_color_style=”default” icon=”fa fa-chevron-circle-right” icon_align=”left”]FAI IL TUO CHECK UP ONLINE[/dt_button]

0 Comment

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.