Ego Estetica

La necessità del Mese: la Pelle e il Freddo

La necessità del Mese: la Pelle e il Freddo

La necessità del Mese: la Pelle e il Freddo

Come mai la pelle diventa secca con il freddo?

La parola d’ordine contro il freddo è: MANTENERE IL CALORE! Solitamente il sangue e la pelle funzionano da impianti di raffreddamento, nel periodo invernale, invece, molti capillari della pelle si restringono, riducendo il flusso sanguigno fino a un quinto del normale, proprio per evitare l’eccessiva dispersione di calore, con il risultato che la pelle si trasforma in una coperta che conserva il calore.

 

Attenzione a…

La sensibilità cutanea può portare a couperose o fastidiosi rossori, ad una pelle più irritabile e delicata oltre che spesso disidrata per mancanza o carenza di barriere cutanee dovute anche alle raffiche di vento o ad ambienti chiusi e riscaldati con aria condizionata.

 

Come prendercene cura a casa?

Detergere la pelle dal freddo con cure rinforzanti che ne preservino la bellezza. “Vestire” l’epidermide a più strati, proprio come si fa con il corpo, è uno dei trucchi vincenti contro il freddo. Sieri e lozioni vanno chiusi nel beauty case e vanno sostituiti con creme con texture più ricche e idratanti adatte alla vostra pelle che ripristinano le difese cutanee. Utilizzare SEMPRE un filtro cittadino perché i raggi UV non hanno stagione e utilizzare una crema arricchita con un filtro adatto alla città non solo aiuta a proteggere dal sole
ma anche dallo smog e dall’inquinamento.

 

E noi di Ego cosa possiamo fare?

• Trattamenti specifici per questa stagione per nutrire la pelle ed aiutarla ad avere le barriere cutanee integre e in grado di rispondere allo stress delle basse temperature

• Trattamenti studiatiad hoc per combattere e migliorare la couperose e gli arrossamenti dati da una “fragilità capillare”.

• Consigliarti i prodotti di autocura migliori per le tue necessità

0 Comment

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.