Pelle d'autunno, 3 consigli per una pelle perfetta

Freddo, inquinamento, poca luce. La parola d’ordine quando finisce l’estate è: idratare per prevenire secchezza e qualche chiletto in più.

Il corpo cambia in sintonia con i ritmi della natura. La nostra pelle, il corpo e tutto l’organismo rispondono alle variazioni climatiche e all’inversione di marcia della nostra “energia vitale”.
 
L’abbassamento della temperatura provoca una costrizione dei vasi sanguigni: la circolazione rallenta e alla pelle arriva meno ossigeno così come le polveri sottili attaccano la nostra pelle alterando il film idrolipidico. Vediamo insieme come trattare la pelle per non insorgere i fastidiosi inestetismi!
 
SE LA PELLE TIRA
è tra i segnali più evidenti di una disidratazione. Per evitare questo è importante bere il più possibile (almeno 1 lt e mezzo d’acqua al giorno).
Come fare? Avere sempre a portata di mano una bottiglietta d’acqua (preferibilmente di vetro piuttosto che di plastica) e bere a intervalli regolari anche fuori pasto.
Frutta e verdura fresche devono essere sempre presenti con almeno 5 porzioni giornaliere, anche sotto forma di centrifugati ed estratti di frutta di stagione.
 

Perchè mangiare frutta di stagione?


 
Tenere a vista sulla scrivania una bomboletta di acqua termale e vaporizzarla su viso, collo e mani più volte al giorno.
Dormire tenendo acceso in camera un vaporizzatore d’acqua arricchita con poche gocce di olio essenziale di sandalo e/o neroli (altamente idratanti).

Aria Condizionata, attenzione alla pelle!


 
1- ATTENZIONE ALLE LABBRA
Sono tra le parti più sensibili del viso perché sempre esposte e umide.
Un prodotto specifico per questa zona è fondamentale per contrastare le folate di vento freddo che si fanno sempre più frequenti con la nuova stagione. A inizio stagione, indispensabile uno scrub: massaggiatele delicatamente con un impasto di zucchero grezzo e burro di karité. Sciacquate con acqua tiepida, tamponate leggermente e stendete uno strato di Hydracare hydra lip (lo trovi disponibile su-: https://www.egoestetica.it/prodotto/hydracare-hydra-lip-spf15/)
 
2- ATTENZIONE AI CHILETTI
Le giornate più fredde e piovose e il ritorno al lavoro rendono le giornate più sedentarie e meno “movimentate”, condizione che non aiuta a mantenere la linea… Ma non è detto che il sovrappeso debba trasformarsi per forza in cuscinetti! Quando la temperatura scende, infatti, il sistema di termoregolazione deve riportare il corpo a 36-37 gradi bruciando calorie: basta camminare velocemente mezz’ora al giorno all’aria aperta per dare una sferzata al metabolismo e compensare la leggera tendenza a ingrassare!
 
3- DEPURARE, PULIRE, ESFOLIARE

Non abbandonare la detersione quotidiana del viso, mattina e sera usa latte detergente e tonico e una crema specifica per il giorno e una per la notte (vuoi sapere quali sono le creme SPECIFICHE PER TE? fai il ADESSO TUO CHECK UP ONLINE qui: https://www.egoestetica.it/check-up-online/)

L’obiettivo è depurare per far respirare di nuovo la pelle stimolando il rinnovamento cellulare.
 
Tutto questo per prenderti cura della pelle in fisiologia e con trattamenti specifici che fanno lavorare la pelle e le danno tutta l’energia e i nutrienti per fare il suo lavoro e affrontare la stagione che cambia
Una sinergia di relax e benessere in trattamenti stagionali che puliscono, nutrono e idratano la cute e tutto il corpo!
 
LA STAGIONE STA CAMBIANDO, VUOI RISOLVERE ADESSO GLI INESTETISMI DEL TUO CORPO? FAI IL CHECK UP ONLINE: https://www.egoestetica.it/check-up-online/
Buon Autunno, e Buona Pelle

Post Correlati

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.