Bellezza naturale e investimenti di capitale

a 20 anni la bellezza ed il benessere della tua pelle ti spettano di diritto

È come un conto corrente che ti è stato concesso con una certa quantità di denaro.

Il naturale scorrere del tempo così come il prenderti più o meno cura della pelle erode il capitale. È come se ogni tanto andassi in banca a prelevare.
Prenderti cura della pelle in maniera adeguata alle sue reali esigenze è come andare invece a versare.
Ad una certa età, si sa è molto facile ritornare al tuo capitale iniziale, anche se  qualche volta ti capita di andare a letto con il trucco e di non mettere la crema mattina e sera, oppure di esserti esposta al sole senza protezione e quindi di avere avuto di conseguenza un arrossamento con qualche zona un po’ più aggravata con eritema.
Ma nel giro di qualche giorno tutto è tornato come prima, hai dovuto “versare in banca” in quel caso con abbondanti applicazioni di doposole. Poi te ne sei dimenticata, la tua pelle è tornata normale.
La bellezza ti spetta di diritto
Fino ai 40 anni sei riuscita a mantenere una bellezza che da acerba è maturata con qualche ruga di espressione ma riesci a gestire la pelle senza troppo impegno con una beauty routine più o meno regolare e qualche pulizia del viso ogni tanto.
È dopo i 40 che sembra che il tuo conto corrente della bellezza tenda a decrescere. Devi andare regolarmente a “prelevare”! È sempre più difficile mantenere il conto in positivo!
Arriva un bel giorno che ti guardi allo specchio e noti sul tuo viso che quella ruga che parte dalla radice del naso e scende ai lati della bocca si sta concretizzando sempre di più. Le zampe di gallina ai lati degli occhi rendono il tuo sguardo più segnato e stanco.
La fronte comincia a segnare le rughe di espressione rimangono evidenti anche con la faccia rilassata.
Sembra che tutto il tuo viso sia inesorabilmente attratto dalla forza di gravità!
Non ti piace, non ti riconosci e pensi a come puoi andare a fare un versamento?
Si, nessuno ti può giudicare è vero. Ma per te stessa senti il bisogno di riconquistare la bellezza che ti era stata donata.
Cosa fare?
Hai bisogno di fare qualcosa che ti garantisca i risultati e che lo faccia in breve tempo e magari con poco impegno da parte tua.
Punturine!!!
Un po’ di acido ialuronico che riempie le rughe, altro che solleva gli zigomi, un po’ di botulino che immobilizza i muscoli della fronte…
Ma quando ti vai a specchiare…. il risultato è ancora peggiore di quello precedente. È vero, le rughe sono spianate, gli zigomi sono tornati verso l’alto, la fronte è distesa…. ma quella non sei tu!
La bellezza artificiale non è in linea con l’immagine che hai di te stessa!
Cosa è successo alla tua pelle?
Il naturale processo di invecchiamento prevede che la pelle abbia bisogno del tuo aiuto con versamenti regolari di un certo tipo di moneta che è adatta al naturale cambiamento a cui la tua pelle incorre.
Quindi non puoi utilizzare una crema qualunque ed anche la semplice pulizia del viso deve essere specifica per le esigenze della tua pelle, altrimenti il risultato potrebbe essere nullo o ancor peggio, negativo.
Dopo i 40 il diminuire degli estrogeni causa sulla tua pelle sensibili cambiamenti che ti danno il segnale che non puoi continuare ad andare a prelevare.
Devi anche andare a versare!
Mi stai chiedendo come?
Ogni tipo di pelle va incontro a quello che noi definiamo SKIN TIME.
Il naturale processo di cambiamento della pelle rispetto al tempo.
Una pelle grassa che da giovane mostrava untuosità e pori dilatati con qualche passaggio di acne più o meno accentuato, sarà una pelle che tenderà meno a segnare rughe ma sarà più soggetta ad atonia e cedimenti del tessuto, soprattutto nei contorni del viso e del collo.
Sarà una pelle che nel tempo sarà meno untuosa ma rimarranno i pori dilatati e atoni. Tenderà sempre alla disidratazione e sarà predisposta alle macchie cutanee!
Ma quello che vediamo in superficie è solo la manifestazione del rallentamento delle cellule che compongono i vari tessuti della nostra pelle.
Ad ogni azione corrisponde una reazione!
Ora… prevenire tutto questo con trattamenti e prodotti specifici per riattivare il metabolismo di quelle cellule sarebbe l’ideale.
La pelle in base a ciò che deve produrre per mantenere il suo equilibrio, si ritroverebbe i materiali adatti e gli strumenti giusti per lavorare!
È come se dovessimo costruire un muro.
Un conto è avere degli ottimi e solidi mattoni già fatti, piuttosto che doversi cercare in giro le argille e i collanti per costruirseli. Immagini che spreco di tempo ed energie!
Egoskintime
è un programma di trattamenti che attraverso i 5 punti fondamentali del metodo RQB ripristina la normale attività della pelle.
RQB sta per riequilibrio.
Conosciamo come è fatta la tua pelle e sappiamo come funziona, per questo studiamo un programma personalizzato in base allo screening completo che facciamo ogni mese alla tua pelle per ridargli tutte le “materie prime” e gli strumenti affinché lei stessa possa ritrovare il suo naturale equilibrio e tu la tua naturale bellezza.
Prenota lo screening completo della tua pelle a soli 30€ invece di 60€
Inizia subito a costruire il tuo muro!

 

Fulvia Giorgi

Post Correlati