Ego Estetica

Mani e Labbra, prenditi cura dei tuoi biglietti da visita

Mani e Labbra, prenditi cura dei tuoi biglietti da visita

Mani e Labbra, prenditi cura dei tuoi biglietti da visita

11

CARENZA D’ACQUA

Con il freddo aumenta la produzione di grassi ma essendo squilibrata la qualità del sebo prodotto diventa difficile trattenere l’acqua all’interno dei tessuti, per questo in inverno la cute sarà fisiologicamente più soggetta a secchezza e screpolature.

MENO SANGUE

Il nostro organismo, per proteggersi dal freddo tende a far arrivare più sangue agli organi interni irrorando meno la pelle che si disidrata diventando secca, causando l’occlusione dei pori che rallenta l’eliminazione di scorie e radicali liberi.

Tra le zone più colpite da questi fattori abbiamo sicuramente le labbra e le mani perché continuamente esposte agli agenti atmosferici ed all’aria calda dei riscaldamenti, così come allo smog.

LABBRA E MANI SONO DELICATE PER NATURA

Le labbra sono una parte molto importante del nostro viso, non solo dal punto di vista estetico ma anche funzionale, svolgono un ruolo fondamentale nell’ assunzione del cibo e sono il punto di contatto attraverso il quale stabilire una prima relazione con la persona amata.

La parte esterna del labbro è una mucosa, quindi ha una struttura anatomica diversa dal resto del viso.

Questa loro differenza le rende più soggette a screpolature in quanto hanno un rivestimento sottile, pochissime ghiandole sebacee e non hanno ghiandole sudoripare, quindi senza film idrolipidico la perdita d’acqua è superiore rispetto al resto del viso.

 

LABBRA SCREPOLATE COSA FARE:

>  applicare un prodotto idratante specifico: l’uso di un buon balsamo per le labbra, che sia dermosimile e nutriente è una beauty routine essenziale per prendersi cura di questa parte del viso così sensibile!

Attenzione ai petrolati e paraffine che, se presenti nel vostro lipstick tendono a legarsi all’acqua degli strati più profondi delle labbra rendendola ancora più disidrata una volta eliminato il prodotto!

 

scopri il prodotto selezionato dalle nostre PERSONAL SKIN TRAINER:

Hydralip SPF 15

>  mai leccarsi le labbra:  Può sembrare un controsenso ma, in realtà, bagnare le labbra non fa altro che asciugarle perché la saliva contiene enzimi che seccano e irritano la pelle delle labbra

E LE MANI?

Le mani sono uno tra i nostri migliori biglietti da visita, sempre in bella vista e a contatto con il mondo esterno…ma il freddo purtroppo le mette a dura prova perché hanno meno ghiandole sebacee che le protegga dalla disidratazione, cosa possiamo fare?

> lavare le mani nel modo corretto: è consigliato usare un detergente delicato, dermosimile e senza tensioattivo che deterga la pelle senza sgrassarla troppo, in modo da non andare ad alterare lo strato lipidico che protegge la nostra pelle e la mantiene naturalmente idratata. Evitiamo acqua troppo fredda o troppo calda per evitare di “traumatizzare” la pelle; è dunque consigliabile usare acqua tiepida o comunque di non superare i 36-37 gradi di temperatura.

> fare lo scrub 1 volta a settimana: anche per le mani è importante rimuovere le cellule morte e rigenerare la pelle!

> applicare creme specifiche: tutte noi abbiamo (o abbiamo avuto) dentro la borsa la crema per le mani, nessuna esclusa! Una crema idratante e che dia immediatamente nutriente alla pelle stressata dalle basse temperature deve essere un rituale imprescindibile nelle nostre giornate!

> applicare creme di notte e fare impacchi: prima di andare a dormire è una buona abitudine avere sul comodino una crema per le mani, ricca di componenti vegetali ad azione idratante. Durante la notte la pelle verrà nutrita e la mattina dopo avrete delle mani morbide e idratate!

 

il prodotto perfetto? subito disponibile!

Crema mani e unghie riparatrice (geometric version)

 

0 Comment

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.