Ego Estetica

Pausa Pranzo: 3 ricette veloci e sane da mangiare in ufficio

Pausa Pranzo: 3 ricette veloci e sane da mangiare in ufficio

Finalmente pausa pranzo!

la prima parte della mattinata si è conclusa ed è finalmente arrivato il fatidico momento del pranzo!

 

PERCHE’ PORTARSI IL PRANZO DA CASA?

I motivi e i vantaggi del prepararsi ogni giorno a casa il pranzo da portare in ufficio sono molteplici: si ottimizzano i tempi della pausa pranzo evitando spostamenti o attese, si mangia in maniera più sana e sicura scegliendo gli alimenti da utilizzare e la loro provenienza senza dimenticare anche il vantaggio economico di evitare bar e ristoranti tutti i giorni!

 

L’IMPORTANZA DELLA PAUSA PRANZO
Mai sottovalutare l’importanza di questo momento della giornata e soprattutto mai saltare i pasti.
Concedetevi un attimo di relax e consumate un pasto sano ed equilibrato in un posto non troppo affollato. Evitate, quindi, il bar sotto l’ufficio, ma anche la scrivania. Fate due passi o approfittatene per stare un po’ all’aria aperta, spegnete il telefono e leggete un buon libro o ascoltate la vostra musica preferita. Avete poco tempo a disposizione? Sfruttatelo al meglio.

ma come è possibile avere un pranzo veloce ma allo stesso sano e che ci sazi?

la risposta ve la diamo noi con 4 ricette selezionate per voi da poter immediatamente applicare per i vostri pranzi lavorativi:

 

Polpettine di quinoa e zucchine

INGREDIENTI

  • 100g di quinoa
  • 200g di acqua
  • olio extravergine di oliva
  • mezza cipolla dolce di tropea
  • una bella zucchina grande
  • 100g di formaggio feta
  • sale
  • semi di sesamo , fiocchi di cereali

COME SI FA

Cuocete la quinoa:sciacquate bene i semi, metteteli in una casseruola, fateli tostare con un po’ di olio ricoprite d’acqua e fate cuocere con il coperchio fino a quando non si sarà cotta.

Lasciate intiepidire.

Grattugiate la zucchina salatela leggermente e lasciate riposare, trascorsi 5 minuti strizzatela bene per eliminare l’acqua di vegetazione. In un robot inserite la cipolla e tritatela bene, aggiungete la quinoa, la zucchina, il formaggio feta e fate andare le lamee per rendere il composto abbastanza omogeneo.

Formate della palline appiattitele leggermente passatele a piacere nei semi di sesamo o nei fiocchi di cereali per impanarle leggermente.

Sistemate le polpettine su un foglio di carta da forno leggermente unto per arricchire di sapore, e fatele cuocere nel forno caldo a 180 per circa 15 minuti girandole almeno una volta.

Servite con insalata e , sono sicura che vi farò venire il desiderio di coltivarli , arricchite con germogli di rucola.

 

Insalata di Quinoa funghi e parmigiano

INGREDIENTI

2 tazze di foglie di cavolo, tagliate sottile

1/4 tazza di olio d’oliva

succo di limone

4 tazze quinoa

1/3 tazza di uva passa dorata

1/3 tazza di funghi

1/2 tazza di foglie di menta

1/2 cipolla rossa, tagliata sottile

1/2 tazza di parmigiano grattugiato

Sale e pepe a piacere

 

COME SI FA

Arrotola le foglie del cavolo come un sigaro e taglia in fette sottile per creare dei lunghi nastri. In una ciotola combinate il latte, il succo di limone e l’olio d’oliva e massaggiateci le foglie di cavolo per almeno 3 minuti, fino a farle diventare tenere e verde brillanti. Aggiungete gli ingredienti rimanenti, sale e pepe a piacere e mescolare accuratamente.

 

Insalata di pasta con broccolo e arachidi

 

INGREDIENTI

Sale grosso

fusilli di grano intero

broccoli

3 cucchiai di olio vegetale

1/2 cucchiaino di peperoncino rosso

1/4 di tazza di aceto di riso

1 scalogno di mazzetto, tagliato a croce sottilmente (1 tazza)

1/2 tazza di arachidi arrostiti tagliati grossolanamente

COME SI FA

cuocere la pasta secondo le istruzioni del pacchetto. Scolare e sciacquare sotto acqua fredda; accantonare. Intanto, tagliate ò’estremità dello stelo dei gambi del broccolo. Sbucciate lo strato esterno di steli; tagliare sottilmente trasversalmente. Scaldare 1 cucchiaio di olio in una grande padella. Aggiungere peperoncini, broccoli e un po d’acqua; coprire e cuocere fino a quando il broccolo è croccante. Scoprire e cuocere fino a quando il liquido è evaporato e il broccolo è tenero. In una grande ciotola, agitare insieme 2 cucchiai di olio, succo di limone e salsa di soia. Aggiungere la pasta raffreddata, broccoli, scalogno e arachidi.

 

La corretta alimentazione è alla base di una vita sana e una pelle sempre al massimo della sua forma: vuoi perdere qualche centimetro e riacquisire energia… prova il nostro percorso di Alimentazione Detox!

 

Manda un whatsupp con scritto DETOX SI a 3482935240 e avrai tutte le info!

Buona pausa!

 

 

0 Comment

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.